DOCS FOR NIKOLINA

Sarà Nikolina Milić, cinque anni, un faccino sbarazzino ed un sorriso contagioso ad essere la prima beneficiaria del progetto solidale “Docs for KiM”.

Durante la prima missione che ha consentito a pediatri e specialisti di verificare le condizioni di 300 bambini di Kosovo e Metohija, sono stati evidenziati alcuni casi particolarmente importanti che necessitano di cure specifiche. La nostra Nikolina è stata tra questi.
Nikolina soffre di un tumore che si è annidato nel nervo ottico e che rischia di compromettere funzioni sensoriali fondamentali. Il prof. GianVincenzo Zuccotti, preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Statale di Milano e responsabile scientifico del progetto, che ha visitato la bimba, insieme alla nostra oculista Ivanka Zdravković Dardi, ha ritenuto di proporre alla famiglia di Nikolina un percorso terapeutico importante. Il prossimo 14 maggio, Nikolina e mamma Mira, si recheranno presso l’ospedale Vittore Buzzi di Milano, per una visita generale e un approfondimento con il chirurgo maxillo facciale Giacomo Colletti, dirigente di I livello presso l'Ospedale San Paolo di Milano e docente presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Maxillo Facciale. A fronte di questa visita e di esami specifici, si deciderà quale direzione prendere, se chirurgica o farmacologica.
Questo è il primo frutto concreto che Docs for KiM, fa sbocciare fuori dal Kosovo e Metohija e siamo certi che ne seguiranno altri parimenti importanti.
In bocca al lupo a Nikolina, fotografata insieme ai genitori e alla mascotte del progetto l’orsetto Medamed, al monastero di Dečani.