jovan il secondo

Il piccolo Jovan Krstić sarà il secondo beneficiario del progetto solidale le Gioie del Cuore” (clicca qui per leggere il progetto). Terminata la fase esplorativa, condotta dai sanitari e dalle strutture operative delle Associazioni Amici di Dečani e Cuore Fratello, si è stabilito di ricoverare Jovan il prossimo 8 febbraio presso il policlinico San Donato di San Donato Milanese, per sostenere un intervento di cardiochirurgia pediatrica.

Jovan è nato lo scorso agosto, ha solo quattro mesi ed è gemello di Mihailo. La mamma Jelena, odontoiatra, è di Velika Hoča, mentre papà Dejan è un sacerdote della Chiesa serbo ortodossa, apprezzato teologo presso il seminario di Niš e originario di Prizren in Kosovo e Metohija.

La vita di Dejan e Jelena si è intersecata con le tristi vicende di Kosovo e Metohija, il bombardamento, la guerra, l’esilio ma è anche stata allietata dall’amore, dalla nascita del primo figlio, Sava e adesso dal dono di questi due gemelli.
Le condizioni di Jovan destano ovviamente preoccupazioni nei genitori, ma noi speriamo che l’intervento dei nostri super medici del Policlinico San Donato, possano fugarle al più presto.

Un grazie particolare al grande cuore e alla profonda solidarietà di "Prevodilacko Srce" (clicca qui per saperne di più) che ha contribuito con precisione e professionalità a completare la traduzione della cartella clinica del piccolo Jovan, e alla nostra cara Sandra Djurović.

Auguri Jovan, l’avventura è appena iniziata, vi terremo informati.