Laur a Milano

Dopo una serie di inenarrabili difficoltà burocratiche, tutte fondate sul nulla se non sul gusto di complicare qualcosa di semplice, il giovane Laur Murati, insieme a papà Jeton, sono arrivati all’ospedale Vittore Buzzi di Milano.

Un viaggio lungo, Kosovo, Tirana, Verona, Milano.
Laur, così come Nikolina, sono il risultato positivo del progetto Docs for KiM, concepito con l’Università degli Studi di Milano, facoltà di Medicina e Chirurgia, l’Ospedale dei bambini di Milano Vittore Buzzi e il sostegno di O.B.M. onlus e Uomo libero onlus (clicca qui per leggere il progetto).
Laur ha appena iniziato il proprio percorso diagnostico che lo porterà ad affrontare passi importanti per poter migliorare la sua condizione.
A lui un grande abbraccio da tutti noi.