Granello di Senape

Le storie del Gruppo Quetzal e di Amici di Dečani si sono legate grazie al rapporto di profonda amicizia e comune sensibilità tra Gianni Iannone e il Monastero di Visoki Dečani.

Separata dalla Puglia, appena da un braccio di mare, la realtà di Kosovo e Metohija fu inaccettabile per Gianni, che all’esclusione oppose le sue armi preferite: compassione e comprensione.
Nel rinnovare la memoria del comune amico, il Gruppo Quetzal di Bari attivo nelle aree difficili e povere del pianeta e l’Associazione Amici di Dečani, che opera da oltre dieci anni in Kosovo e Metohija a sostegno delle minoranze in stato di necessità della regione, hanno unito forze ed intenti promuovendo il progetto “Granello di Senape – La memoria nutre la speranza”.

Seminare, questo fu il verbo preferito da Gianni Iannone. Seminare sempre e comunque, come il minuscolo granello di senape della parabola che diventa pianta rigogliosa e rifugio per gli uccelli.
Seminare senza curarsi delle avversità, seminare pace, speranza nel futuro, empatia verso gli ultimi, i senza voce, i più deboli, i più esposti.

Nel rispetto di questa meravigliosa sensibilità, il Gruppo Quetzal di Bari e Amici di Dečani o.n.g., hanno voluto istituire attraverso il progetto “Granello di Senape”, un fondo solidale triennale.
Il fondo consiste in un patrimonio residente di 15.000,00 euro da suddividere nel triennio 2020/2023 ripartiti in due azioni umanitarie.

Con 2.000,00 euro all’anno si finanzierà, nel solco di una consolidata tradizione, l’acquisto di legna da riscaldamento che sarà distribuita alle famiglie più bisognose di Kosovo e Metohija, agli anziani, a tutte quelle persone in stato di necessità, in modo da affrontare il clima rigido dell’inverno balcanico con il conforto di una stufa crepitante.
3.000,00 euro all’anno, finanzieranno gli studi di sei studenti universitari, principalmente studentesse, che senza un supporto economico sarebbero destinate ad interrompere gli studi.
Dotare un giovane degli strumenti cognitivi adeguati per affrontare le difficoltà della vita, è un’opera di assoluto merito, significa concedere spazi e prospettive di interpretazione altrimenti impossibili, offrire l’opportunità negata dal mondo e dalla storia.

Seminando un granello di senape, coltiviamo l’albero della speranza.
Per donazioni al progetto

IBAN:
IT16 H 05034 44250 000000000220
SWIFT: BAPPIT21B94
Intestazione: Amici di Decani
Causale: Granello di Senape

oppure

IBAN:
IT20 T 03069 09606 100000010855
Intestazione: Gruppo Quetzal onlus
Causale: Granello di Senape